Prendo spunto per dare vita a questo primo articolo del blog di Alma Lab, da una mail arrivata ieri sera, dove una coppia di sposi ci richiedeva un preventivo per un servizio fotografico per il giorno del loro matrimonio con relativo elenco dei servizi offerti, senza specificare nessun dettaglio, né giorno, né ora, né luogo, niente. Naturalmente da “rispondere solo per mail”.

Solitamente a queste richieste rispondiamo che non siamo in grado di offrire un preventivo preciso e invitiamo le coppie in studio per una chiacchierata, ovviamente senza nessun tipo di impegno. Qualche volta, quando gli sposi ci inviano informazioni più dettagliate, rispondiamo con un preventivo di massima, invitandoli comunque a venirci a trovare per discutere dei dettagli. In entrambi i casi sappiamo benissimo che 99 volte su 100 le coppie spariscono senza lasciare traccia.

Ma perché spariscono senza più farsi sentire?

Perché gli sposi 99 volte su 100 cento non hanno idea di come scegliere il fotografo per il loro matrimonio e si affidano quasi sempre all’unica variabile che sanno riconoscere, il prezzo. E visto che di richieste ogni coppia ne invia decine, quelle che non riportano il prezzo o che richiedono incontri, telefonate, o comunque un impegno ad approfondire, vengono scartate a priori.

Non che ci sia qualcosa di male a voler scegliere il fotografo più economico, per carità, ma a mio avviso questo tipo di comportamento denota una problematica più profonda, una visione secondo la quale agli occhi delle persone i fotografi sono tutti uguali, e quindi tanto vale chiamare quello con il cachet più basso.

Purtroppo (per gli sposi), questo tipo di approccio la maggior parte delle volte è completamente sbagliato, e può penalizzare in maniera anche pesante il loro “giorno più bello”.

Allora mi sono chiesto quale potesse essere il modo giusto, il paragone più calzante, per far capire alle persone e più nello specifico agli sposi, che no, i fotografi non sono tutti uguali e che sì, è possibile scegliere senza doversi basare per forza sul prezzo. Incredibilmente ho trovato la risposta nel frigo di casa, in un’ottima bottiglia di Gewurztraminer.

Sì, avete capito bene, proprio una bottiglia di vino.

Pensateci bene, di vini ne esistono praticamente infinite varietà, tutte diverse, per colore, aroma, sapore, profumo, per origine geografica, per cantina e non per ultimo per prezzo. Ogni vino porta con sé i ricordi di dove è nato, su quale terreno è cresciuto, su cosa ha visto, cosa ha respirato, su come è stato fatto crescere, maturare e invecchiare, proprio come ogni fotografo nel suo modo di vedere e raccontare porta il modo in cui è cresciuto, i posti che ha visitato, le persone che ha incontrato e le esperienze che ha maturato.

Come per ogni fotografo, non troverete mai due vini uguali, perché già solo le diverse caratteristiche del terreno ne avranno forgiato diversi caratteri e diversi colori, come per ogni fotografo, la luce e l’aria ne avranno esaltato diversi aromi e profumi.

Proprio come per i fotografi, troverete vini pregiati, da consumare in occasioni speciali, e vini più modesti, da consumare nelle occasioni più quotidiane.

E allora perché limitarsi a scegliere un vino dal prezzo, senza prendersi il gusto di ammirarne il colore, di scoprirne l’aroma, il profumo, la fragranza?

Divertitevi a scegliere il vostro fotografo dalla bellezza delle sue fotografie, dal suo modo di lavorare, dal suo modo di saper raccontare, dal suo modo di saper entrare in sintonia con voi, e poi guardate al prezzo, magari sorseggiando una bottiglia di buon vino.

 

vino

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo facciamo uso dei cookie. I cookie sono piccole porzioni di dati che ci permettono di confrontare i visitatori nuovi e quelli passati e di capire come gli utenti navigano attraverso il nostro sito. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali  dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l'uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l'applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.